musica e fitness

Benefici della Musica quando si fa attività fisica

La musica ha sempre rivestito un ruolo importante nella storia dell’uomo, la musica è fatta di ritmo, suoni e timbro che agiscono sul corpo e sui nostri impulsi bioenergetici come il respiro, il movimento, le onde cerebrali e i battiti cardiaci.

E’ per questo motivo che accompagnare l’attività fisica con la musica giusta, quella più adatta ai nostri impulsi e al tipo di attività può produrre dei benefici importanti.

I benefici più evidenti che ognuno di noi avrà provato almeno una volta ascoltando della musica sono tantissimi, dal miglioramento della concentrazione, al cambiamento del proprio stato d’animo, fino alla riduzione del senso di fatica. Ma nella storia la musica è stata utilizzata anche per “curare” le malattie, alleviare stati depressivi e migliorare il comportamento dei detenuti, ce n’è per tutti i gusti!

In questo articolo vogliamo però parlarvi dell’aspetto che lega la musica con il fitness e l’attività fisica.

Musica e Fitness

Esistono numerose tipologie di attività fisiche che utilizzano la musica come parte integrante dell’attività fisica o semplicemente come colonna sonora. Si pensi ad esempio al fitness musicale, nato negli anni cinquanta in America e arrivato in europa intorno agli anni ottanta, definito sport ufficiale nel 1982.

Negli anni poi, le lezioni di fitness musicale furono modificate al fine di svolgere, in tutte le palestre, corsi da quarantacinque minuti ad un’intensità medio-bassa, programmi di allenamento che si sono poi evoluti in tutte le discipline attualmente parte del macro-gruppo del “fitness musicale”, come aerobica, step, total body, spinning, gag e fitboxe.

Oltre alle attività sopra citate, esistono anche delle discipline specifiche legate alla musica come La Fitness Dance e Il Dansyng.

Benefici della musica durante l’allenamento

Praticare attività fisica a ritmo di sport può migliorare le prestazioni e ridurre il senso di fatica, la musica ci aiuterà ad andare avanti con il sorriso e concludere il nostro allenamento senza troppi sforzi. Ora vediamo nel dettaglio tutti i benefici della musica nell’allenamento.

  • regolare la pressione arteriosa
  • aumentare la resistenza fisica
  • miglioramento del tono muscolare
  • regolare il colesterolo

Tutti questi benefici sono vincolati ad un corretto svolgimento dell’attività fisica, che va eseguita con costanza e accompagnando un regime alimentare adeguato.

Se leggendo questo articolo vi è venuta voglia di mettervi in movimento, fare un pò di attività fisica accompagnati dalla musica, vi consigliamo una playlist specifica di musica per walking fitness oppure una playlist di musica per attività fisica. 

I benefici della musica sul nostro corpo e in particolare sul cervello vanno oltre la sola attività fisica, infatti ci sono studi e ricerche scientifiche che hanno indagato il rapporto della musica con i sentimenti, vogliamo darvi alcuni consigli sulla musica energizzante e sul rapporto tra musica e concentrazione.

Musica energizzante

La musica migliore per trasmettere sensazioni di energia e positività è una musica con un ritmo veloce e tonalità alte. Ad esempio un’orchestra sinfonica con strumenti a fiato, tipo trombe e ottoni. Esistono anche delle app da scaricare e utilizzare sul proprio smartphone per farci ascoltare canzoni a determinati BPM e anche in base al battito cardiaco.

Musica e concentrazione

Aumentare il livello di concentrazione può essere utile sia durante l’attività fisica, si pensi ad esempio agli sport di precisione, sia nella vita quotidiana quando ad esempio dobbiamo studiare.

 

 

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *