cyclette scegliere

Come scegliere la cyclette

La cyclette è uno degli attrezzi di fitness più utilizzato per fare ginnastica in casa e basta scegliere la tipologia giusta per eseguire qualsiasi grado di allenamento. I risultati sono assicurati ed è molto apprezzata da chi desidera perdere peso e bruciare calorie in tempi rapidi, senza rinunciare alle attività preferite e può essere utilizza comodamente in casa quando si ha il tempo disponibile. Se invece siete non sapete cosa scegliere tra cyclette e tapis roulant, vi rimandiamo all’articolo specifico che spiega le differenze tra i due macchinari. Ecco come scegliere la cyclette più adatta alle proprie esigenze.

Come scegliere la cyclette: caratteristiche fondamentali

La scelta di una cyclette varia in base alle caratteristiche e alle proprie esigenze. Per una scelta ottimale la prima cosa da tenere in considerazione è la resistenza, che può essere meccanica, magnetica o elettromagnetica, variabile proprio in base al tipo di cyclette.
L’attrezzo dotato di resistenza elettromagnetica ha anche un freno a induzione che garantisce un movimento silenzioso e abbastanza fluido. Un’altra delle caratteristiche da tenere presenti è la presenza di un cardiofrequenzimetro, strumento ideale per tenere sotto il battito cardiaco senza interrompere l’allenamento. Anche la presenza di programmi costituiscono un altro fattore importante nella scelta di una cyclette: grazie ad essi, infatti, è possibile scegliere la tipologia di allenamento a cui sottoporsi e la resistenza della pedalata da eseguire a seconda degli obiettivi che si intende raggiungere. Altri fattori importanti da non trascurare sono anche la comodità del sellino, che deve essere ergonomico e garantire la regolazione desiderata. Inoltre, valutare anche il manubrio, che deve anche questo poter essere regolato in funzione dell’attività di allenamento e in grado di renderla il più possibile confortevole.

Come scegliere la cyclette: tipologie di cyclette

Tra le tipologie di cyclette disponibili in commercio vi sono quelle tradizionali, adatte a tutte le esigenze, facili da usare anche per i meno esperti, e quelle reclinate, ovvero realizzate in orizzontale. Le cyclette orizzontali sono attrezzi da fitness ideali per persone che soffrono di problemi lombari o che hanno la necessità di eseguire esercizi di riabilitazione. Questi attrezzi sono dotati di sellino regolabile con schienale e di pedali situati di fronte all’utilizzatore. Tra i modelli di cyclette vi sono anche le spin bike, attrezzi che simulano la pedalata della bicicletta da strada e sono adatti a chi desidera intensificare maggiormente lo sforzo.

Come scegliere la cyclette: cyclette ellittica

La cyclette ellittica è invece un attrezzo che può essere considerato a tutti gli effetti un’evoluzione della cyclette tradizionale. Questo tipo di cyclette permette di eseguire l’esercizio combinato di gambe e braccia facendoli muovere alternativamente e coinvolgendo diverse parti del corpo. I benefici generati si estendono non solo su glutei e pettorali, ma anche sull’apparato respiratorio e circolatorio.
In pratica, la cyclette ellittica con la pedalata in avanti sollecita i muscoli quadricipiti, i muscoli addominali e i glutei, mentre con la pedalata sollecita soprattutto i muscoli posteriori della coscia. I movimenti con le braccia compiuti in avanti sollecitano in modo particolare anche i muscoli pettorali.
A differenza della cyclette tradizionale, quindi, la cyclette ellittica, oltre ad offrire i medesimi vantaggi, garantisce gli effetti dell’allenamento ma li estende in tutto il corpo.

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *