Ginnastica Mamma e Bambino

Ginnastica Mamma Bambino

Le neo mamme sanno benissimo quanto sia difficile trovare del tempo per andare in palestra o praticare dell’attività fisica, ma non tutto è perduto! Esistono infatti dei pratici esercizi di ginnastica mamma e bambino che potete praticare a casa senza dover andare in palestra.

Praticare attività fisica quotidianamente vi permetterà di riappropriarvi del vostro corpo e scaricare lo stress accumulato durante la giornata. Il vantaggio più grande di fare questi esercizi con il neonato è dato dal fatto di aumentare la sintonia con il nuovo arrivato, migliorando la comunicazione emotiva e stimolando il bambino al gioco. Un altro vantaggio della ginnastica mamma-bambino è dovuto al fatto che migliora il rapporto mamma figlio e aiuta anche ad evitare o superare la depressione post-parto.

Gli esercizi di ginnastica che vi consigliamo sono adatte a tutte le neo mamme con bambini di età compresa tra i 3 e i 12 mesi.

Ecco allora 5 semplici esercizi da fare insieme al proprio bambino:

  1. Addominali con il bambino

    Straiatevi a terra sulla schiena sul pavimento e le gambe piegate a squadra. Il bambino può stare sull’addome o raccolto nella fascia. Ad ogni sollevamento richiamate l’attenzione del neonato.

  2. Estensioni delle braccia verso il basso

    Il bambino dovrà stare accovacciato su un tappeto e voi in piedi dovrete abbassarvi toccando il piede destro con la mano sinistra e poi il piede sinistro con la mano destro. Ad ogni estensione richiamate l’attenzione del piccolo, magari facendogli un pò di solletico. La posizione di partenza deve essere con la schiena dritta, l’inarcamento verso il basso deve essere fatto senza piegare le ginocchia.

  3. Squat con il bambino

    Gli squat sono l’esercizio ideale per tonificare gambe e glutei e per farli insieme al vostro piccolo avrete bisogno del supporto della fascia. Dopo aver posizionato il bambino in fascia fate i piagamenti mantenendo la schiena dritta e le braccia tese in avanti.

  4. Ginnastica per i Glutei

    Per lavorare sempre sui glutei potete sdraiarvi sul pavimento con gambe piegate e ginocchia leggermente aperte e sollevare il bacino verso l’alto per poi ritornare con la schiena sul pavimento. Il bambino può stare sul busto anche in fascia oppure sul tappetivo di fianco a voi, si divertirà a vedervi andare su e giù.

  5. Cucu-settete con il bambino

    Sdraiata sulla pancia con la testa rivolta verso il bambino, solleva il busto spingendo sulle braccia e mantieni la posizione per qualche secondo. Ad ogni spinta gioca a cucu-settete con il bambino.

I benefici di questi esercizi possono essere sintetizzati in questi 5 punti:

  • Miglioramento della circolazione sanguigna
  • Aumento della coscienza corporea
  • Miglioramento della comunicazione con il bambino
  • Diminuzione dello stress
  • Aiuto nel controllo del peso

Volendo è possibile eseguire questi esercizi anche frequentando dei corsi specifici presso centri yoga o palestre. Ormai si tratta di corsi fitness molto di moda quindi non sarà difficile trovare un corso adatto a te, facendo una rapida ricerca su google abbiamo visto che ci sono corsi mamma-bambino anche in città piccole, quindi anche se non abitate a Roma o Milano troverete senz’altro il corso che fa per voi.

Per le amanti delle libertà invece consiglia alcuni esercizi con il passeggino.

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *