trucco-permanente

In cosa consiste il trucco permanente

Il trucco permanente è una tecnica perfetta per tutte le donne che hanno bisogno di essere perfette in qualsiasi momento della giornata e hanno poco tempo da dedicare al trucco. Per chi lavora, per chi va al mare, per chi fa sport, per chi già al mattino non riesce ad avere quei dieci minuti necessari per truccarsi, il trucco permanente è un valido alleato a cui oggi è davvero difficile rinunciare.

Avere un filo di eyeliner, le sopracciglia perfette e le labbra con un contorno perfetto è un supporto che aiuta ad apparire belle e impeccabili in ogni momento della giornata. Se poi si vuole perfezionare il make up lo si può fare benissimo, ma la base trucco è già pronta e non è difficile aggiungere un po’ di fard o l’ombretto. Ma questa tecnica è anche perfetta per chi desidera correggere dei piccoli difetti o per chi soffre di alopecia e ha bisogno di camuffare la perdita di ciglia, sopracciglia e capelli. Grazie al supporto e all’esperienza del portale www.truccopermanente.it abbiamo la possibilità di capire meglio come funziona questa tecnica cosmetica ed estetica e quali sono le precauzioni da seguire.

Tecnica del trucco permanente

La tecnica del trucco permanente consiste nella pigmentazione dell’epidermide, molto simile al tatuaggio, che viene eseguita tramite l’introduzione di micro-pigmenti minerali nello strato superficiale dell’epidermide. Lo strumento utilizzato per effettuare la dermopigmentazione è munito di un ago montato molto sottile che inserisce il pigmento sottopelle. Per ottenere il risultato desiderato talvolta occorrono anche varie sedute, ma in genere tra la prima e le altre sedute deve intercorrere almeno un mese.

I pigmenti sono naturali e sono riassorbibili, ovvero scompaiono nel tempo attraverso il ricambio cellulare. Il trucco permanente, anche se ha una durata piuttosto lunga durata, in genere da 2 a 5 anni, in realtà non dura per sempre, ma a distanza di tempo è possibile effettuare dei ritocchi per adattare il trucco alle trasformazioni del viso. La durata varia anche in base al tipo di pelle e alla manutenzione eseguita negli anni, ovvero all’esecuzione di determinati trattamenti che fanno sbiadire prima il trucco.

Precauzioni da prendere per eseguire il trucco permanente

Per essere certi di non avere conseguenze negative nella esecuzione di un trucco permanente è indispensabile affidarsi a professionisti del settore che operano nella massima igiene e sicurezza. Prima di sottoporsi a questo trattamento è quindi opportuno accertarsi che vengano utilizzati aghi sterili, guanti monouso e pigmenti naturali riassorbibili, condizione necessaria per non fare male alla pelle e all’organismo.

E’ anche opportuno rispettare degli accorgimenti prima di eseguire il trucco permanente: ad esempio, evitare di sottoporsi alle lampade due settimane prima e trattare la pelle con impacchi morbidi per evitare arrossamenti. Anche dopo il trattamento è sconsigliata l’esposizione al sole o alle lampade, mentre bisogna applicare sulla parte trattata dei decongestionanti che proteggono la pelle e la idratano a fondo.

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *