Musica per allenarsi

Quale musica Ascoltare mentre ci si Allena

Sicuramente vi sarete chiesti più volte quale musica ascoltare mentre ci si allena e indipendentemente se siete sportivi o neofiti. Il sottofondo musicale aiuta tantissimo durante l’attività fisica, ci sono moltissimi studi che lo certificano e inoltre determina anche la buona riuscita dell’allenamento, oltre al miglioramento del vostro umore. Ecco la nostra guida che vi aiuterà a scoprire quale musica preferire a seconda del vostro sport preferito.

La musica per lo yoga e il pilates

La musica giusta mentre ci si allena e si pratica yoga o pilates è sicuramente quella rilassante. Esistono intere compilation studiate appositamente per distendere la mente e aiutarvi alla concentrazione durante queste pratiche ginniche. Non solo, si possono anche utilizzare sottofondi musicali presi dalla natura, dedicati ai suoni che normalmente si odono nelle foreste, nei boschi, al mare, in montagna e in tutti i luoghi dove flora e fauna sono i veri protagonisti. Molto utile per queste due discipline è anche la musica classica, da ascoltare come le altre a volume basso.

La musica per gli sport aerobici

La musica da ascoltare, dipende anche dal genere di sport che si sta facendo. Ad esempio per le discipline che necessitano concentrazione e un’atmosfera rilassata è bene scegliere brani soft, mentre per dare ritmo al corpo e migliorare anche le prestazioni sono ideali i ritmi serrati. Anche i testi delle canzoni possono avere un effetto motivazionale non indifferente e non solo per gli sportivi professionisti. Per gli sport aerobici, per il bodybuilding, il fitness, l’aerobica e simili è ideale la musica ritmata come il rock, la musica dance, la trap e anche alcuni brani pop: esistono intere compilation dedicate al fitness.

La musica per correre

Per la corsa invece, soprattutto se si tratta di un allenamento che non ha uno scopo agonistico, si possono usare diversi tipi di musica. Secondo molti infatti, correre permette anche di avvicinarsi a se stessi, di pensare a tutto ciò che più vi preme e quindi la base musicale può essere di ogni genere possibile, ma che vi possa sostenere in questo momento introspettivo e non solo sportivo. Si raccomanda però di tenere sempre un volume basso durante la corsa, soprattutto se procedete su strada, su piste ciclabili o zone trafficate. Per chi pratica walking fitness, vi consigliamo una playlist dedicata con la musica ideale per fare walking fitness.

La musica preferita dagli sportivi più famosi

Quasi tutti gli atleti ascoltano musica prima delle gare, indipendentemente dalla disciplina praticata. Ad esempio Usain Bolt ha svelato di preferire One Love di Bob Marley, Real Friends di Christopher Martin ft Assassin and D Major. Federica Pellegrini invece, in base al grado di tensione, sceglie o musica dance o la colonna sonora di Fantasia di Walt Disney. Roger Federer predilige il pop e non mancano brani di Madonna, Lenny Kravitz e anche dei Metallica per darsi forza.

I brani pre gara

Oltre alla musica da ascoltare mentre ci si allena, esistono brani ideali per il pre gara. Oltre a playlist specifiche, che a dette dei performers possono convogliare l’adrenalina e l’ansia da prestazione in maniera idonea, così da garantire performance migliori, ci sono brani evergreen efficaci. Tra questi brani si trovano: Fear of the dark degli Iron Maiden, Busrider di Anya Marina, Sexy Back di Justine Timberlake, Numb dei Linkin Park, My Humps dei Black Eyed Peas, Hammer to fall dei Queen, Welcome to the jungle dei Guns N’ Roses, Be Faithful di Fatman Scoop e tantissimi altri. Sicuramente se si ha un genere musicale preferito, si troveranno all’interno di questi i brani giusti, che riescono a toccarvi nel profondo e stimolarvi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *